INFO

7km

tempi corsa: 50min-1.10h

tempi camminata: 1.45-2.30h

dislivello: 300m

difficoltà: facile

PANORAMICO


KIT

– Acqua 1 scorta


START POINTMAP

[sgpx gpx=”/wp-content/uploads/gpx/MonteGrande-ColliEuganei.gpx”]

DPWNLOAD GPS

Monte Grande e Monte Piccolo. Di grande qui c’è sicuramente la percorribilità del sentiero, la facilità di raggiungere il posto e la magia di un punto panoramico mozzafiato sui colli vicini e sulla nostra pianura.

 

percorso

Parcheggiare prima di raggiungere la cima del Monte della Madonna e poco prima di Baita Passo Fiorine, sulla sinistra.

Scendere lungo la strada asfaltata per un centinaio di metri fino all’inizio del sentiero che troviamo sulla sinistra. Il sentiero comincia stretto e immerso nel bosco selvaggio tipico dei colli Euganei, ma scorrevole e abbastanza veloce. Si continua fino a sbucare su una vera e propria terrazza naturale di rocce con una vista mozzafiato.

Continuare fino ad arrivare ad una scala in pietra che sale lungo una costruzione in pietra, fino ad una terrazza. Prendere il sentiero sulla destra (se si sale a sinistra si taglia parte del percorso). Segue una discesa dolce e fiorita lungo uno stretto sentiero in terra che sfocia in una mulattiera più grande. Qui si gira a sinisra e subito dopo nuovamente a sinistra. Continuando ci si ricongiunge al sentiero principale del Monte Grande e si giunge alla PALLA, enorme costruzione per l’energia elettrica. Si segue in discesa fino al parco avventura e si torna quindi alla strada asfaltata di partenza.

Il percorso continua oltrepassando Baita Passo Fiorine e scendendo subito dopo a destra attraversando un prato prima di riimmergersi nel bosco e costeggiare l’altro versante del Monte Grande. Incontrando un cartello illustrativo del sentiero, si gira a destra e dopo una serie di tornanti si torna al punto di arrivo della discesa fiorita. Lasciando il bivio precedentemente preso sulla sinistra e continuando dritti, si ripercorre il tragitto in senso contrario fino a ricongiungersi con il sentiero già percorso all’altezza del parco avventure. Da lì in un secondo si torna alla strada e si conclude il giro.