Villa DRAGHI, semplice ma di straordinaria bellezza, che ricorda le calde atmosfere arabe, ma con la cruda verità veneta.

Da li parte un sentiero che si dirama enormemente e tocca le cime dei colli circostanti: Monte Alto, Monte delle Valli, Monte Zogo. Una traccia corribile e selvaggia. Ad un passo dalla civiltà.

INFO

–  7 km

–  difficoltà: facile

–  dislivello positivo: 370 +

–  tempi di corsa: 1h/1.45h

–  tempi di camminata: 3,30h


START POINTMAP

[sgpx gpx=”/wp-content/uploads/gpx/villa draghi2018_05_31.gpx”]

DOWNLOAD GPS

VARIANTE LUNGA

INFO

–  10 km

–  difficoltà: facile

–  dislivello positivo: 500 +

–  tempi di corsa: 1.30h/2.00h

–  tempi di camminata: 4h


START POINTMAP

[sgpx gpx=”/wp-content/uploads/gpx/VillaDraghiLunga.gpx”]

DOWNLOAD GPS

Si parte dal piazzale da dove parte la strada sterrata che porta a Villa Draghi. Si gira subito a sinistra, evitando la Villa, e si comincia a salire. Si esce su una radura, si costeggia un vigneto si comincia a scendere arrivando all’osteria la Bettola del Refosco. Si continua per la strada asfaltata e pochissimo dopo si prende un sentiero in piedi sulla destra, che in qualche centinaio di metri vi porta in cima al colle. Si segue il sentiero scendendo e poi risalendo e poi riaccendendo, fino ad arrivare alla famosa via Regazzoni. Da qui si decide se proseguire per la traccia breve da 7km, quindi girare a destra lungo la strada asfaltata, continuare a destra su via Volti e quindi riprendere il sentiero di Villa draghi che vi riporterà al parcheggio, passando ovviamente per la stupenda Villa.

Per i 10 km invece, da via Regazzoni si procede dritti per il sentiero che attraversa la strada asfaltata, e si continua a scendere e salire sul Monte delle Valli e sul Monte Zogo. Si scende quindi in via Volti e ci si ricongiunge alla traccia breve.