INFO

–  8,5km

– tempi corsa: 1-1.30h

– tempi camminata: 2-2.30h

–  dislivello: 300m

–  lievello: molto facile

–  PANORAMICO


KIT

–  1 scorta d’acqua


START POINTMAP

[sgpx gpx=”/wp-content/uploads/gpx/ValleDeiMulini-ColliBerici.gpx”]

DOWNLOAD GPS

Un trail ordinato e dinamico, un percorso addomesticato ma non per questo banale. Meravigliosa vista sui dirimpettai Colli Euganei.

Percorso

Parcheggiare di fronte alla chiesa, nel parcheggio lungo la strada sottostante che attraversa il paese di Mossano. Già il parcheggio ha una vista favolosa. Ottimo, dopo lo stretching non sarà niente male. Seguire la strada asfaltata lasciandosi la chiesa a destra, quindi pochi metri dopo prendere il sentiero in cemento che scende sulla sinistra. Il segnale del sentiero è il n.81. Questa indicazione sarà visibilmente presente lungo tutto il percorso segnalato davvero molto bene. I Colli Berici sono più “civili” rispetto ai vicini euganei. Si scende rapidamente attraverso case e giardini fino ad arrivare ad una strada più grande. Proseguire a destra in salita. Presto si giunge al famoso mulino, davvero molto caratteristico. Continuando sempre in salita si giunge a una strada asfaltata, la si attraversa e poco dopo si rientra nel bosco prendendo un sentiero a sinistra.

Poco dopo si scorge il guardrail di una strada più grande che si prende girando a destra. Dopo altri pochi metri, in corrispondenza di un fosso che passa sotto la strada e una curva che gira a destra, si gira invece a sinistra imboccando un sentiero o nel bosco sempre segnalato dal 81. Il percorso èsempre in salita e il fondo diventa sassoso. Si giunge ad un cancelletto in legno da richiudersi alle spalle. Poco dopo si apre una bellissima radura e si procede fuori dal bosco seguendo una strada di terra rossa che disegna qualche tornante tra una fattoria e l’altra. Attraversando l’ennesimo bosco il sentiero si immette in una strada di cemento più grande e si gira a destra. Poco dopo ecco una serie di ville e case più piccole.

Seguire a sinistra sempre in salita fino ad una casa interamente in legno, da lasciarsi sulla destra. Tenere anche successivamente la destra e riprendere il sentiero 81. Da qui sarà quasi interamente discesa. Si attraversa quindi una strada asfaltata (il sentiero continua al di là qualche metro più avanti) e attraverso una discesa si arriva ad un bellissimo punto panoramico sulla roccia.

Si passa un ristorante dove, tra l’altro, si mangia molto bene e si arriva anche in bicicletta ( Agriturismo da Sagrato http://www.agriturismodasagraro.com ), e si continua girando a destra in corrispondenza di un cartello che segnala il territorio intorno. Attraversando uliveti e godendo di una vista meravigliosa sui vicini Colli Eugenie si procede in discesa fino a giungere nuovamente in paese, al punto di partenza.