LA NASCITA DELLE STELLE ALPINE

LA LEGGENDA

Tanto tempo fa c’era un’alta montagna lontana lontana, 

che piangeva tutta sola da riempire una fontana. 

Soffriva così tanto per la sua solitudine,

ma nessun albero e nessun fiore riusciva a raggiungere la sua altitudine.

Erano ancorati al terreno con profonde radici

e non  si potevano avvicinare nemmeno con le narici.

Fu così che, in una stellata notte di luglio, 

gli astri si accorsero di questo triste garbuglio.

Una stellina coraggiosa scivolò giù dal cielo 

per posarsi tra le rocce gelide e illuminare tanto gelo.

Ma il freddo era pungente e la stella tremava, 

pentita di aver lasciato la tranquillità della sua tana. 

La montagna, commossa per quel gesto gentile, 

avvolse la stella con una peluria bianca e sottile.

La legò a sé donandole radici profonde,

e quel bianco candido che la luce diffonde.

Nel frattempo l’alba iniziava a scaldare la mattina…

era nata la prima Stella Alpina!